SATURO
Scaricamento

FAQ SATURO

Come si installa e si esegue il SATURO?
Guardi i video SATURO su come fare qui.
Come si installa la guarnizione SATURO?
Vedere il video di istruzioni della guarnizione qui.
In che modo la struttura del suolo influisce sui valori di K? Come sono collegati?
La struttura del suolo e la stabilità degli aggregati avranno un grande impatto sui valori di conducibilità idraulica. A seconda del tipo di struttura del terreno che si forma e della sua forza, si assisterà a un maggiore sviluppo di macropori all'interno del terreno, che avranno la capacità di trasmettere una maggiore quantità d'acqua rispetto a un terreno con una struttura scarsa o assente. Per saperne di più, cliccate qui.
Come si misura la conducibilità idraulica orizzontale sul campo? Come si disaggrega la componente orizzontale della conducibilità idraulica da quella verticale?
Questo dipende dal fatto che si stia misurando la conducibilità idraulica satura o insatura. Può essere difficile provare a fare questo per la conducibilità idraulica satura sul campo. In teoria, se si prende un campione dal campo e lo si misura in laboratorio, orizzontale e verticale dovrebbero essere uguali in termini di conducibilità idraulica. La conducibilità idraulica è indipendente dal fatto che i flussi siano verticali o orizzontali, perché queste componenti vengono corrette. Se si vuole misurare la conducibilità idraulica insatura sul campo e osservare come cambia in posizione orizzontale rispetto a quella verticale, questo potrebbe essere fatto con tensiometri e sensori di contenuto d'acqua posizionati in una griglia per osservare il movimento dell'acqua e la variazione del potenziale idrico. Per ulteriori informazioni su come misurare la conducibilità idraulica, consultare il sito.
Le misure K del laboratorio si spostano dal basso verso l'alto. Ks è simile se l'acqua va dall'alto verso il basso di un campione?
Se i calcoli sono eseguiti correttamente, non dovrebbe esserci differenza se l'acqua viene fatta percolare dal fondo o dalla parte superiore del campione.
Il suolo con frammenti di roccia è un tipo di suolo comune, ma difficile da misurare con i metodi tradizionali. Cosa suggerisce?
I frammenti di roccia possono rendere difficile la misurazione della conducibilità idraulica. Se è possibile evitare le rocce, è l'approccio migliore. Questo dipende dalle dimensioni dei frammenti di roccia. Se la misurazione avviene in un sito ghiaioso, è possibile utilizzare i metodi tradizionali, ma è probabile che sia necessario riparare i bordi degli anelli con maggiore regolarità, poiché si piegano e si ammaccano spesso. In caso di frammenti molto grandi, evitare le rocce grandi misurando in un'area più piccola o cercando di inglobare le rocce grandi all'interno dell'infiltrometro. In alcuni casi, l'approccio in foro potrebbe essere più adatto a queste situazioni.
Nella preparazione di un test infiltrometrico, sto pensando alla significatività statistica, quindi vorrei più siti. Quanto devono essere distanziati i fori di prova?
In parte dipende dalla variabilità del suolo nel sito. In genere, effettuiamo le misurazioni in triplo in un singolo sito. Cerchiamo quindi di coprire la variabilità prevista nel sito. Ciò potrebbe significare da 3 a 12 siti di misurazione all'interno di una località. Un modo per affrontare la questione è iniziare con tre siti e vedere come si presenta la variabilità.
Come si può determinare la variazione della conducibilità idraulica in corrispondenza dell'interfaccia suolo-suolo?
Si possono adottare due approcci. Si possono misurare i due materiali in modo indipendente e vedere quale sarà il più limitante. In genere, la conducibilità idraulica è regolata dallo strato più limitante. Si potrebbe anche effettuare la misurazione sul campo e vedere l'interazione tra i due strati. Anche in questo caso, la velocità sarà regolata dallo strato più limitante.
Quando è necessario un anello da 10 cm?
In linea di massima, l'anello di 5 cm dovrebbe funzionare nella maggior parte dei terreni. L'anello da 10 cm è utile per i terreni disturbati o privi di struttura. Utilizzare l'anello di inserimento da 10 cm in terreni con elevati tassi di infiltrazione o se l'anello da 5 cm sembra fuoriuscire in superficie.
Quanto durerà il SATURO?
La durata di vita del SATURO dipende dai suoi componenti. L'anello di inserimento si usura nel tempo, a seconda delle condizioni del terreno. Dovrà essere limato per mantenere l'interno liscio. Alla fine potrebbe essere necessario sostituirlo. In genere, le pompe devono essere sottoposte a manutenzione dopo 500 ore di funzionamento. Questo viene tracciato nella schermata di diagnostica del SATURO. La batteria al piombo-acido dovrà probabilmente essere sostituita ogni paio d'anni, a seconda del numero di cicli di carica che subisce. Ciò è evidente quando la batteria non si carica più completamente. Tutti gli altri componenti dovrebbero durare molti anni con un uso corretto.
Cosa può causare un errore nel livello dell'acqua?
Ci sono alcuni fattori che possono causare un errore nel livello dell'acqua. Prima di fissare la camera all'anello di inserimento, verificare che non vi siano detriti sulla guarnizione nera e che la guarnizione non sia danneggiata. Quando si serra la camera, assicurarsi che non sia troppo stretta, poiché ciò può causare perdite intorno all'anello. Se l'anello è installato su un pendio, assicurarsi che il sensore di livello dell'acqua si trovi al centro del pendio per ottenere il livello medio dell'acqua. Per i terreni con tassi di infiltrazione molto elevati, superiori a quelli che la pompa dell'acqua è in grado di mantenere (>115 cm/ora), si verificherà un errore nel livello dell'acqua. In questo caso, cercate di bagnare il terreno più a lungo, oppure utilizzate un anello di inserimento di 10 cm.
Come si confronta la misurazione SATURO con quella di un infiltrometro a doppio anello?
Il SATURO e l'infiltratore a doppio anello sono entrambi infiltratori ad anello che misurano l'infiltrazione dell'acqua nel terreno. La differenza principale è il modo in cui il modello corregge il flusso tridimensionale. Con l'infiltrometro a doppio anello è necessario effettuare correzioni in post-elaborazione che richiedono una stima del tipo di terreno. Il SATURO utilizza un approccio di analisi della pressione multipla per stimare direttamente l'effetto della sorptività, il che consente di automatizzare la correzione tridimensionale del flusso e di stimare con maggiore precisione il Kfs. Per maggiori dettagli, leggete la nota completa dell'applicazione.
Qual è il tasso di infiltrazione massimo misurabile dell'Infiltrometro a doppia testa (SATURO)?
Il SATURO può misurare una conducibilità idraulica satura (Kfs) massima in campo di 115 cm/ora.
Posso misurare direttamente in un'area con erba o devo rimuovere l'erba e poi fare i calcoli?
Le erbe corte non sono un problema. Dovrebbe essere possibile posizionare la camera di pressione sopra l'erba e far funzionare il sensore senza problemi. I problemi sorgono quando le erbe sono abbastanza lunghe da inserirsi tra la guarnizione della testa dell'infiltratore e l'anello di inserimento. In questo caso, è molto probabile che si verifichino perdite tra la guarnizione e l'anello di inserimento. Quando l'erba si allunga (più di 5 cm), si consiglia di tagliare l'erba intorno all'anello per evitare perdite.
È possibile effettuare misurazioni dopo un evento di pioggia? I problemi sono dovuti al riempimento dei pori del terreno con acqua?
Far funzionare il SATURO subito dopo un evento di pioggia non è affatto un problema. Il SATURO misura la conducibilità idraulica satura, quindi la prima fase del processo di misurazione consiste nel saturare completamente il terreno nell'anello di inserimento, che rappresenta l'area di misurazione. Se l'area è stata recentemente interessata da un forte evento di pioggia o è già prossima alla saturazione, è possibile ridurre il tempo di immersione iniziale del test durante l'impostazione.

OTTENERE SUPPORTO

Avete bisogno di assistenza?

I nostri esperti sono pronti ad aiutarvi.

icon-angle icon-bars icon-times